Coronavirus: fermare il contagio è una responsabilità di tutti

Marzo 11, 2020

Fino a qualche mese fa nessuno di noi avrebbe mai potuto immaginare che sarebbe arrivato un virus e ci avrebbe chiesto di mostrare al tempo stesso la nostra vulnerabilità e il nostro coraggio. Senza dimenticare la nostra responsabilità sociale.

 

Queste ultime settimane sono state complicate per tutti: a livello personale e professionale. Ma sono convito che proprio per far sì che si possa ricominciare presto a vivere nella normalità sia importante fermarsi e farlo con coraggio.
Io e il mio team crediamo fortemente nell’etica della nostra professione. Crediamo anche che l’obiettivo di tutti, oggi, è quello di fermare il contagio in tutta Italia. Ed è per questo che abbiamo deciso di mettere in pausa l’attività clinica. Lo studio NewLife rimane aperto per le urgenze non procrastinabili dal punto di vista sintomatico-funzionale, ma le attività non urgenti saranno tutte riprogrammate non appena avremo indicazioni da parte del Governo sull’evolversi della situazione.
Una decisione che abbiamo preso con una mano sul cuore e con la certezza che possa contribuire a far rispettare, a tutti noi cittadini italiani, le norme che ci sono state indicate.
Lo studio è un luogo protetto sempre, al di là di ogni emergenza sanitaria. Le norme igieniche adottate non mettono a rischio nessuno. Non è quindi per motivi di sicurezza dello studio che abbiamo preso questa decisione. Confermare gli appuntamenti non urgenti significa chiedervi di uscire di casa. E questo dobbiamo evitarlo il più possibile. Ci è stato chiesto di restare nelle proprie abitazioni che ad oggi sono il luogo più sicuro per tutti.
Nessuno è escluso da questa chiamata al senso civico. Comprenderlo porta all’azione e alla soluzione. Ci sono persone intorno a noi che sono più deboli e noi abbiamo il dovere collettivo di proteggerle. Sono convito che questa prova a cui siamo stati chiamati ci renderà persone migliori e ci permetterà di ripartire con maggiore consapevolezza e coraggio.
Noi ci crediamo e siamo a vostra disposizione per ogni chiarimento o informazione.

Ferrato Valter